Iron, Leather & Fine-Art Photography

Black Sabbath


Night Train. Solo che stavolta è la notte stessa a tremare. Sembra già di sentire il rumore della pioggia che ticchetta sui tetti, la campana che in lontananza scandisce le ore che separano dall’alba, il presagio del male che si tinge di nero e assume le sembianze di un bicilindrico da 96 cubic inches.

Rivelata solo dai pochi riflessi che sfuggono all’onnipresente nero, questa Night Train sembra assorbire la luce che la circonda come a nascondersi dagli occhi curiosi del giorno e di chi lo vive.
E’ creatura notturna, figura sinistra che senza proferire parola ti osserva, ma nulla lascia trapelare.
Le basterebbe restare ferma e incutere soggezione con il suo manto nero ma non è per questo che è nata. Il poderoso 1580cc di casa Harley, montato nel telaio Softail e amplificato dagli scarichi Vance&Hines Short Shots in versione dark, è pronto a macinare asfalto senza tregua.

Ma per questo animale notturno, l’iniezione che di serie alimenta il Big Twin di ultima generazione sembrava andare stretta. E’ ora sostituita da un carburatore Mikuni 42 con elementro filtrante Zipper’s e rubinetto a caduta Pingel stupendamente cromato. Ritorno alle (scorbutiche) origini.

Inutile indugiare oltre, il pezzo forte di questa Night Train sono i magnifici cerchi PM Gasser ricavati dal pieno da 21 e17 pollici, rispettivamente all’anteriore e al posteriore. Sempre di casa PM sono i dischi freno forati e la puleggia.

Una vera opera d’arte metallica che impreziosisce e dona eleganza (assieme ad un look contemporaneo) al mezzo.

L’altra principale modifica, che certamente farà indugiare i meno esperti nell’identificazione del modello originale su cui nasce questa preparazione, è il posteriore. Il kit dell’americanissima Heartland comprende parafango corto wide (che in questo caso alloggia un pneumatico da 200), supporti e sella. Attraverso un ingegnoso quanto invisibile sistema di incastri permette inoltre di montare una sella passeggero rialzata con tanto di schienalino per un comfort totale. Look e funzionalità ai massimi livelli. Il posteriore è completato da un minimalista fanalino cateye a led montato su porta targa artigianale ed è tenuto a terra da un assetto ribassato progressive.

Il cerchio anteriore è invece avvolto da un parafango Diablo sistemato a pochi millimetri dal pneumatico.

L’anteriore è curato con particolari verniciati (rigorosamente in nero) a polvere, nello specifico piastre, fanale e foderi delle forcelle. Unico elemento che porta verso l’alto è il manubrio mini-apehanger a cui sono state installate delle manopole zigrinate in alluminio nero Avon, perfettamente abbinate alle pedane anteriori e posteriori (originali Harley-Davidson).

Elegante, essenziale e raffinata ma allo stesso tempo cupa, impenetrabile e rabbiosa questa Night Train è un cavallo selvaggio che trafigge le tenebre e attira gli sguardi dei pochi che sanno coglierne il riflesso nella notte.
Chi la guida non ha identità. Cercando di scrutare dietro a quella maschera potreste perdervi in un abisso nero senza fondo, rischiando di non tornare più indietro.
C’è chi dice sia solo l’anima della Night Train in vesti umane.

2 Risposte

  1. Phantom

    Una vera pantera nera…..di solito non vengo attirato da mezi con auera troppo moderna, però qui abbiamo un mezzo di classe indubbia…i miei complimenti per gli interventi azzeccatissimi…

    E poi, del resto…zio Henry Ford lo diceva sempre….qualsiasi colore va bene…purchè nero….

    06/05/2011 alle 11:25 am

  2. Luca

    Le foto rendono giustizia.
    Diabolicamente bella!

    06/05/2011 alle 1:17 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...